Tuo figlio è scontroso e ribelle? Ecco cosa puoi dirgli per calmarlo e farti ascoltare (1 di 3)

Tuo figlio è scontroso e ribelle? Ecco cosa puoi dirgli per calmarlo e farti ascoltare

20 frasi che possono aiutarti quando hai a che fare con un figlio ribelle

Insegnare le buone maniere ai figli, può essere davvero frustrante. A volte, provi e riprovi con pazienza a far capire loro quando sbagliano ma la situazione non fa altro che peggiorare. Questo ti fa sentire stressata e allo stesso tempo arrabbiata, vorresti sgridarlo all’infinito ma sai già che non servirebbe a nulla. In questi casi, ci sono alcune frasi che possono aiutare tutti i genitori quando hanno a che fare con un figlio scontroso e ribelle.

Tuo figlio è scontroso e ribelle? Ecco cosa puoi dirgli per calmarlo e farti ascoltare

Prova a calmarlo dicendogli queste parole:

“Va bene essere arrabbiati.”

Le emozioni non devono essere soppresse, nemmeno quelle brutte. Dire “Va bene sentirsi turbati” o “È meglio lasciar uscire fuori la tua rabbia“, gli permette di riconoscere i suoi sentimenti (sia positivi che negativi) e gli fai capire che le emozioni sono importanti.

Ti arrabbi troppe volte, prova ad urlare per un po’ così fai uscire la tua rabbia e presto ti calmerai”.

Vi sembrerà strano, ma urlare ogni tanto permette a tutti noi di far uscire e controllare quei sentimenti rabbiosi.

Tuo figlio è scontroso e ribelle? Ecco cosa puoi dirgli per calmarlo e farti ascoltare

Se qualche volta tuo figlio vuole urlare quello che prova, lascialo fare. Se ha voglia di piangere, lascialo piangere. A volte è meglio farlo perché è difficile essere razionali quando si è veramente arrabbiati. La rabbia può provenire dal dolore e uno studio ha dimostrato che è importante vocalizzare il dolore per migliorare la tolleranza.

“Sembri triste.”

A volte, è difficile sapere perché si stiano comportando in quel modo, non è sempre facile esprimere i propri sentimenti in parole.