Tradimento: che cos’è esattamente l’infedeltà? (1 di 3)

Tradimento: che cos’è esattamente l’infedeltà?

Anche se la differenza tra gli studi è importante, la maggior parte coincide nel sottolineare che tra il 40 e il 50% degli adulti sono stati infedeli in un dato momento della loro vita. La cifra varia in base ai paesi.

Le nuove tecnologie stanno accelerando l’emergere di pratiche che non sappiamo come qualificare, anche se Internet non aumenta l’inclinazione che ci porta ad aumentare l’infedeltà, è vero che facilita la sua pratica. Negli ultimi anni, infatti, i portali che offrono servizi esplicitamente per avere relazioni extraconiugali sono proliferati. E ci stanno riuscendo. Inoltre, le nuove tecnologie stanno accelerando l’emergere di pratiche finora sconosciute che non sappiamo come qualificare.

Tradimento: che cos’è esattamente l’infedeltà?

È considerata un’infedeltà avere un incontro intimo attraverso una webcam? Guardare film a luci rosse? Flirtare con un’altra persona attraverso la chat?

Che cosa è esattamente essere infedeli?

La definizione di infedeltà non è cambiata affatto con l’arrivo di Internet. Essere infedeli è semplicemente infrangere la fiducia della coppia, tener lontani i segreti dall’intimità coniugale. In breve, siamo infedeli al nostro partner quando mentiamo consapevolmente e sappiamo che il nostro comportamento non è corretto.

Dovrebbe essere facile parlare in coppia di ciò che tolleriamo nella nostra relazione e ciò che non tolleriamo. Esteban Cañamares, psicologo esperto nelle relazioni, è chiaro a riguardo: “Quali pratiche sono considerate infedeltà e quali no, è qualcosa che decide ogni coppia attraverso alcune norme, esplicite o implicite, accettate al riguardo “.

Tradimento: che cos’è esattamente l’infedeltà?

Il problema è che, molte volte, queste “regole” non sono chiare e, in ogni caso, Internet può portare a molti fraintendimenti. “È un peccato“, spiega Cañamares, “che molte coppie non parlino apertamente di questo, perché è conveniente sapere fino a dove si può arrivare”.

Infedeltà, la stessa negli uomini e nelle donne

Indipendentemente dagli strumenti utilizzati per essere infedeli, i motivi per cui tradiamo il nostro partner sono gli stessi di sempre. “Ciò che ci porta ad essere infedeli“, spiega Cañamares, “è sempre il nostro naturale impulso al rapporto fisico“. In questo senso lo psicologo ricorda che l’essere umano ha “una programmazione contraddittoria“, da un lato vuole un partner stabile per formare una famiglia, dall’altro vuole soddisfare tutti i suoi desideri, che spesso includono più di un soggetto.