Ti bastano 60 secondi per capire quanto sei attento ai dettagli. Provaci! (1 di 2)

Ti bastano 60 secondi per capire quanto sei attento ai dettagli. Provaci!

Quando siamo sommersi di lavoro, molto spesso ci lasciamo prendere dal panico e tentiamo di fare tutto nello stesso momento. Alla fine niente funziona e rimaniamo confusi. In situazioni come queste, la capacità di passare da un’attività all’altra non è così importante come la capacità di concentrazione. In questo articolo, ti aiuteremo a sviluppare questa abilità e a capire quanto sei attento ai dettagli.

Ti presentiamo un esercizio che ti aiuterà ad imparare a non fissarsi su una sola cosa e a notare tutti i dettagli possibili.

Ti bastano 60 secondi per capire quanto sei attento ai dettagli. Provaci!

Guarda questa immagine del castello. Devi trovare i 10 oggetti che non lo appartengono. Hai 1 minuto di tempo a disposizione. Provaci!

Se hai problemi a cercare gli oggetti, ecco alcuni suggerimenti:

Un nome diverso della parola “testa”;
Ti protegge dal cattivo tempo;
Un cacciatore notturno;
Attrezzatura sportiva;
Produce latte;
Che cosa usa un taglialegna;
L’animale più fedele all’uomo;
Ha una criniera;
Un rettile con un lungo corpo. Può essere velenoso;
I cowboy ce l’hanno.

Risposte:

1. Cranio; 2. Ombrello; 3. Gufo; 4. Palla; 5. Capra; 6. Ascia; 7. cane; 8. Leone; 9. Serpente; 10. Pistola.

Ti bastano 60 secondi per capire quanto sei attento ai dettagli. Provaci!

Quanto velocemente hai notato tutti gli oggetti? Quale di loro era il più difficile da trovare?

Come migliorare l’attenzione ai dettagli.

È davvero facile essere coinvolti in troppi progetti contemporaneamente e improvvisamente tutti i dettagli di questi progetti non li riesci a notare. Questo può accadere con le cose a casa, a scuola o anche al lavoro. Fortunatamente, l’attenzione per i dettagli è un’abilità che si può apprendere ed è quella che puoi sicuramente coltivare!