Soffri d’ansia? Allora evita di consumare questi 9 alimenti (1 di 3)

Soffri d’ansia? Allora evita di consumare questi 9 alimenti

Se stai soffrendo d’ansia, ti consigliamo di non consumare questi 10 alimenti.

Caffeina

La caffeina è stimolante, può farci sentire nervosi, stressanti, può provocare mal di testa e persino ansia. Se soffri d’ansia, molti esperti consigliano di non consumare molto caffè. Opta per una tisana o un succo alla mela verde.

Zuccheri artificiali e raffinati

Questo è un alimento difficile da eliminare dalla nostra dieta perché lo zucchero si nasconde in molti cibi.

Soffri d’ansia? Allora evita di consumare questi 9 alimenti

Gli studi hanno dimostrato che sebbene lo zucchero non causi ansia, crea cambiamenti nel corpo che possono esacerbare i sintomi dell’ansia e compromettere la capacità del corpo di affrontare efficacemente lo stress.

Un alto livello di zuccheri può causare alterazioni d’umore, palpitazioni cardiache, difficoltà di concentrazione e affaticamento. Questi sintomi possono essere un segnale che stai soffrendo d’ansia o attacchi di panico.

Glutine

Il glutine è una proteina presente in alimenti come grano, orzo e segale. Per molte persone che soffrono d’ansia, il glutine può anche essere un fattore scatenante per i sintomi dell’ansia.

Soffri d’ansia? Allora evita di consumare questi 9 alimenti

Alcune ricerche hanno dimostrato che le persone celiache e intolleranti al glutine, sono a maggior rischio di soffrire d’ansia, depressione e disturbi dell’umore.

Alimenti trasformati

Generalmente, gli alimenti trasformati non fanno bene alla nostra salute. Le farine raffinate e gli zuccheri possono formare dei batteri e dei microbi dannosi nell’intestino. Molti esperti hanno scoperto che la salute dell’intestino è uno dei principali fattori che contribuiscono all’ansia cronica e che molti disturbi dell’umore possono essere alleviati se nell’intestino si formano batteri buoni.