Riflessologia plantare: il massaggio ai piedi può aiutarti a trattare i problemi di salute più comuni (2 di 2)

Riflessologia plantare: il massaggio ai piedi può aiutarti a trattare i problemi di salute più comuni

Il massaggio basato sulla riflessologia plantare fornisce sollievo dalla fatica paralizzante e aiuta anche ad alleviare i sintomi motori, sensoriali e urinari nei pazienti con sclerosi multipla.

Ridurre gli effetti dell’edema nelle donne in gravidanza.

L’edema, noto anche come gonfiore dei piedi e delle caviglie a causa di un accumulo di liquidi, può causare un forte dolore ed è molto comune tra le donne in gravidanza, di solito durante l’ultimo trimestre. È possibile dar sollievo massaggiando i piedi per circa 10-20 minuti al giorno.

Riflessologia plantare: il massaggio ai piedi può aiutarti a trattare i problemi di salute più comuni

Benefici per le donne in gravidanza.

I massaggi ai piedi sono utili per le donne in gravidanza in termini di tempo di lavoro e la necessità di antidolorifici durante il travaglio e di recupero postpartum. Gli studi hanno dimostrato che i massaggi ai piedi basati sulla riflessologia plantare aiutano il corpo di una donna a guarire più velocemente e a raggiungere presto la normale attività metabolica.

Dormire bene la notte.

Tutti vorrebbero riposare bene. Devi sapere che un bagno caldo è un ottimo metodo per dormire bene,

Riflessologia plantare: il massaggio ai piedi può aiutarti a trattare i problemi di salute più comuni

abbinalo con un massaggio ai piedi e ti assicuriamo che dormirai come un bambino. Per ottenere migliori risultati, premi la parte superiore del piede verso l’interno fino ad arrivare allo spazio più interno. Massaggia questo punto per 2 minuti.

Puoi dire addio al mal di testa.

Massaggiare i piedi è un modo efficace per sbarazzarsi del fastidioso mal di testa. Se hai la tensione al collo, alle spalle, alla tempia o nella parte anteriore o posteriore della testa, massaggiare in vari punti del piede può alleviare questi dolori in modo efficace.

Scopri altre storie curiose