Restare amici di un ex è una pessima idea, ecco 7 motivi per cui non dovresti farlo (3 di 3)

Restare amici di un ex è una pessima idea, ecco 7 motivi per cui non dovresti farlo

Uscire come amici può essere davvero doloroso

Ammettiamolo, a nessuno piace guardare in prima fila quando un ex sta trovando un nuovo amore e sta iniziando una nuova relazione. Ma se scegli di rimanere amica della persona che un tempo hai amato, sii pronta ad affrontare questo tipo di situazioni che saranno sempre imbarazzanti e dolorose da guardare.

Per quanto non vogliamo ammetterlo, fa male guardare il nostro ex andare avanti e trovare un nuovo amore. Fa davvero male vederlo innamorato di un’altra e fare quello che faceva per te ad un’altra persona.

Restare amici di un ex è una pessima idea, ecco 7 motivi per cui non dovresti farlo

Non c’è un vantaggio nel rimanere amici

A meno che i due partner non abbiano figli, non c’è un vantaggio nel rimanere amici. Anche se pensi che sia la cosa più matura e adulta da fare dopo una rottura, la soluzione migliore sarebbe quella di tagliare i legami e andare avanti da soli. Mantenere un rapporto, alla fine porterebbe solo problemi irrisolti.

Diventa difficile iniziare una nuova relazione

Dopo aver chiuso una relazione, tutti abbiamo bisogno di tempo per dimenticare e andare avanti.

Restare amici di un ex è una pessima idea, ecco 7 motivi per cui non dovresti farlo

Mantenere un rapporto con il nostro ex ci può impedire di iniziare una nuova storia. Immagina di dover spiegare al tuo nuovo partner che hai ancora rapporti con il tuo ex. Non per tutti è facile accettarlo.

Per quanto non vogliamo ammetterlo, rimanere amici degli ex non è mai una buona idea. Certo, ci sono rari casi in cui è possibile restare amici, ma molti psicologi di coppia lo sconsigliano.

Scopri altre storie curiose