Relazioni: perché le donne lasciano gli uomini che amano (1 di 3)

Relazioni: perché le donne lasciano gli uomini che amano

Quando una donna vive una relazione d’amore, cerca di dare sempre tutta se stessa per farla funzionare. Si fida ciecamente, si prende cura immensamente del partner ed ama profondamente. Tendono a non mettersi mai al primo posto e danno molto importanza all’uomo che amano. Gli uomini vogliono essere selezionati da una donna forte e indipendente. Cercano quel tipo di donna che li sappia comprendere, che rispetta se stessa e che sa come farsi rispettare. Nel momento in cui una donna impara il rispetto di sé, acquisisce la capacità di valutare meglio la sua relazione.

Relazioni: perché le donne lasciano gli uomini che amano

Si prepara a lasciare l’uomo che ama perché sa che il suo amore per quest’uomo è semplicemente sbagliato. Ogni cosa priva di significato, improvvisamente inzia ad avere un senso. Ecco alcuni dei motivi per cui le donne lasciano gli uomini che amano.

La mancanza di interessi comuni non è un buon segno

Ok, prima di dire qualsiasi cosa, voglio che tu sappia che le persone cambiano col tempo. Potresti essere tu o potrebbe essere il tuo partner. È vero che gli opposti si attraggono, ma entrambi dovreste avere alcuni interessi comuni.

Relazioni: perché le donne lasciano gli uomini che amano

Se state insieme per alcuni interessi comuni ed improvvisamente scopri che non ne avete più, la loro assenza avrebbe un effetto drastico nella relazione.

La mancanza di comunicazione ti ucciderà

Le donne hanno bisogno di qualcuno con cui parlare, non è pratico per un ragazzo stare al suo fianco tutto il tempo ma se sei assente la maggior parte del tempo, le stai dando una ragione in meno per mantenere in piedi la relazione. Se non le stai accanto ogni volta che ha bisogno di te, è come chiederle praticamente di andare avanti da sola.