Questa guida vi spiegherà cosa mangiare in quali momenti del giorno (2 / 2)

Le arance sono uno snack straordinario in quanto stimolano il sistema digestivo ed aumentano il metabolismo, pertanto non solo facendo spuntini con arance digerirete meglio, ma aumenterete anche il vostro metabolismo basale il che si tradurrà in un dimagrimento più efficace. La pasta è ottima sia a pranzo che a cena ma sarebbe meglio preferire il consumo di carboidrati complessi proprio di mattina e durante le prime ore del pomeriggio, in maniera tale da avere una grande scorta di energia dalla quale poter attingere per tutto l’arco della giornata.

Proseguendo in questa piccola guida sugli alimenti troviamo le zucchine, le quali si sono dimostrate particolarmente efficaci se consumate di sera per cena in quanto stimolano la pulizia dell’intestino, contribuendo a smaltire scorie e tossine anche in caso di cene particolarmente sostanziose. E’ preferibile invece evitarle la mattina: il nostro corpo ha un grande bisogno d’acqua al risveglio, e l’effetto diuretico delle zucchine rischia di disidratarlo ulteriormente. I pomodori sono ottimi per colazione, facilitano la digestione ed il lavoro del pancreas.

Le patate danno il loro meglio quando vengono consumate al mattino per colazione, in quanto abbassano i livelli di colesterolo e sono parimenti ricche di minerali utili al nostro organismo. Tuttavia si tratta di alimenti particolarmente calorici, quindi sarebbe opportuno non esagerare per cena. Le banane sono invece delle formidabili alleate di ogni pranzo, il loro alto contenuto di fibre facilita la digestione e cura eventuali bruciori di stomaco. Tuttavia se assunte di sera possono causare l’effetto opposto e ritardare la digestione.