Questa donna è incinta a 61 anni. Ma non è la sua età a far discutere. Ecco la sua strana storia (1 di 2)

Questa donna è incinta a 61 anni. Ma non è la sua età a far discutere. Ecco la sua strana storia

Non c’è niente che una mamma non farebbe per la propria figlia e solo chi ne ha una può capire di cosa stiamo parlando. Lo sa bene Kristine Casey, una donna di 61 anni,  che ha scelto di affrontare una gravidanza per un motivo che sta facendo molto discutere e che è alla base di una polemica che sta facendo il giro del mondo.

La donna, infatti, si è fatta impiantare nel suo utero un embrione creato dall’ovulo della figlia, Sarah Connell. Una storia davvero particolare quella che vogliamo raccontarvi oggi nel dettaglio. Vi avvisiamo, ad ogni modo, che si tratta di un tema particolarmente sensibile e personale. Bisogna dunque essere molto cauti nel prendere posizione.

Questa donna è incinta a 61 anni. Ma non è la sua età a far discutere. Ecco la sua strana storia

Per anni la figlia di Kristine Casey aveva cercato invano di avere un figli e questo l’aveva portata a dover affrontare anche dei momenti molto duri e difficili, come la perdita di due gemelli proprio nel momento del parto. In seguito ha avutoun interruzione spontanea di gravidanza che l’ha lasciata senza speranza.

Lo sviluppo scientifico, però, oggi permette di fare cose grandissime e  Kristine ha deciso che avrebbe fatto di tutto per aiutare la figlia ed ha cominciato ad assumere forti dosi di ormoni.

Questa donna è incinta a 61 anni. Ma non è la sua età a far discutere. Ecco la sua strana storia