Pulire casa tutti i giorni non fa bene alla salute, lo rivela uno studio (2 di 3)

Pulire casa tutti i giorni non fa bene alla salute, lo rivela uno studio

In questo studio i ricercatori sono riusciti a scoprire anche che si ha una maggiore prevalenza di asma tra le donne che sono abituate a pulire casa tutti i giorni, la percentuale raggiunge il 12,3%. Sono 13,7 % le donne che lo fanno per lavoro a soffrire d’asma rispetto a quelle che non utilizzano questi prodotti, 9,6%.

Il principale autore dello studio, Øistein Svanes, ha ricordato che i prodotti chimici spesso sono inutili perché basta davvero utilizzare un panno in microfibra e della semplice acqua calda per pulire casa.

Pulire casa tutti i giorni non fa bene alla salute, lo rivela uno studio

“Il messaggio che arriva da questa ricerca è che a lungo termine, i prodotti chimici per la pulizia causano probabilmente dei danni ai polmoni”, ha concluso.

Il presidente della Società Italiana di Immunologia, Immunologia Clinica e Allergologia e docente di medicina all’Università di Bari, ha affermato che i bambini hanno bisogno di sporcarsi, di stare anche a contatto con la polvere per formare gli anticorpi:Non si tratta di vivere nella sporcizia, ma di lasciare che i bimbi possano venire a contatto con i germi sporcandosi durante il gioco, stando all’aperto, frequentando i loro coetanei“.

Pulire casa tutti i giorni non fa bene alla salute, lo rivela uno studio

“Quando si incontrano batteri e virus, infatti, vengono prodotti anticorpi della classe delle immunoglobuline A e G, (IgA e IgG) mentre non si formano immunoglobuline di tipo E (IgE), che invece sono più abbondanti se non c’è un’esposizione ai germi. Le IgE si legano a recettori specifici su cellule che si trovano nella pelle e nelle mucose, i mastociti, che per questo motivo si attivano e liberano istamina, la sostanza responsabile di gran parte dei sintomi delle allergie”.