Pazienza e silenzio: le virtù principali delle persone sagge (2 di 3)

Ascolta questo articolo

Pazienza e silenzio: le virtù principali delle persone sagge

La giustizia è dare a una persona ciò che corrisponde a lui, essere un amico leale e onesto. Trattare le persone nel modo in cui vuoi che ti trattino. Le persone con povera idea di giustizia sono quelle che pensano che questa virtù si riferisca all’equità dei beni materiali.

La fortezza è una virtù delle persone che non si piegano di fronte ai problemi, quando si riesce a prendersi ogni tipo di responsabilità ma anche di esigere responsabilità.

Pazienza e silenzio: le virtù principali delle persone sagge

L’allegria è una virtù di quelle persone che nonostante non abbiano tutto, riescono ad essere felici e sanno come ottenere il meglio da ciò che trovano sulla loro strada, e hanno ragione. La cosa divertente è che la vera felicità non ha bisogno di una vita comoda ma di un cuore innamorato. Quando ci si chiede che cosa significa essere felici, si sbaglia nel coniugare il verbo, perché si menziona sempre il verbo avere: avere salute, avere denaro, avere conforto.

Pazienza e silenzio: le virtù principali delle persone sagge

Ma la vera felicità è più nel dare che nell’avere, la felicità è data dalla tranquillità della nostra  coscienza.

La temperanza, è una virtù che modera l’attrazione dei piaceri, domina sopra l’istinto. La perseveranza non consiste nel non cadere, ma nell’alzarsi sempre, nonostante tutto. sempre alzarsi. 

Due virtù molto importanti che spesso si trovano nelle persone sagge, sono la pazienza e il silenzio. La pazienza può essere sviluppata da tutti e ci dà forza e coraggio per intraprendere ciò che vogliamo.