Non urlare ai tuoi figli, non serve nulla e danneggia solo il loro cervello. I motivi sono questi (1 di 3)

Non urlare ai tuoi figli, non serve nulla e danneggia solo il loro cervello. I motivi sono questi

Urlare contro i figli, sì o no? No! Ecco i motivi 

6 motivi per cui urlare ai tuoi figli fa solo male e alcune cose che possono aiutarti ad educarli al meglio.

I genitori dovrebbero sempre trovare un modo per insegnare ai propri figli come comportarsi, solitamente si arrabbiano quando non vanno bene a scuola e in questo articolo vogliamo soffermarci proprio su questo argomento. L’estate ormai sta finendo e manca poco più di un mese all’inizio della scuola.

Non urlare ai tuoi figli, non serve nulla e danneggia solo il loro cervello. I motivi sono questi

Chi ha un figlio piccolo, dovrebbe sempre trovare un modo per aiutarlo ad andar bene a scuola. Un brutto voto è qualcosa che dovrebbe essere affrontato seriamente, ma i genitori che tendono a urlare e quasi a far vergognare i propri figli, potrebbero effettivamente danneggiarli psicologicamente. In realtà, ci sono alternative migliori che non sono solo più facili per i bambini e i genitori, ma possono anche essere utili.

Essendo genitori, vogliamo sempre imparare nuovi modi per aiutare i nostri bambini a crescere sani, educati e soprattutto ad avere successo nella vita quando diventeranno adulti.

Non urlare ai tuoi figli, non serve nulla e danneggia solo il loro cervello. I motivi sono questi

Ti spieghiamo perché urlare contro fa solo male e cosa dovresti fare, invece.

Urlare ai tuoi figli a causa dei voti scolastici (ma anche in generale) può effettivamente peggiorare le cose. Ecco perché:

Urlando, potresti non affrontare i problemi reali che tuo figlio sta avendo. Ad esempio, un genitore vedendo che il proprio bambino non studia quanto dovrebbe, tende a “punirlo” limitando le sue attività sociali. Ma gli studi hanno dimostrato che questo metodo funziona solo se effettivamente, le attività sociali lo distraggono.