Non si invecchia andando avanti con l’età, si invecchia quando si smette di ridere (2 di 3)

Non si invecchia andando avanti con l’età, si invecchia quando si smette di ridere

Questa ricerca è durata 5 anni ed hanno partecipato 4mila persone tra 52 e 79 anni di età. Sono state seguite per tutto il periodo e la conclusione è stata che coloro che si sentono felici, hanno il 35% in meno di probabilità di morire prematuramente. La ricerca, quindi, ha confermato che gli ottimisti e le persone felici vivono più a lungo.

L’atteggiamento positivo è apparso come un ‘rimedio’ naturale contro lo stress.

Non si invecchia andando avanti con l’età, si invecchia quando si smette di ridere

È anche un meccanismo per prevenire l’insorgenza di malattie. Per ottenere questi risultati, gli intervistati hanno prima risposto a domande sui livelli percepiti di felicità e ansia durante il giorno. Sono stati presi in considerazione anche età, genere, storia di depressione e malattia e abitudini di vita.

Le informazioni confermano la necessità di promuovere il benessere degli anziani“, ha dichiarato il ricercatore Andrew Steptoe al quotidiano Daily Mail, che ha pubblicato il sondaggio.

Non si invecchia andando avanti con l’età, si invecchia quando si smette di ridere

Altri studi recenti confermano questa ricerca, come quella condotta dall’Università dell’Illinois, negli Stati Uniti, che afferma che il buon umore riduce l’incidenza degli ormoni legati allo stress e rafforza anche il sistema immunitario, mentre l’ansia, la depressione e il pessimismo sono stati collegati a diverse malattie e riducono la durata della vita.

Detto questo, ti elenchiamo alcuni benefici legati alla risata: