Madre-figlia, la scienza lo conferma: “E’ il rapporto più forte” (1 di 2)

Madre-figlia, la scienza lo conferma: “E’ il rapporto più forte”

Non c’è rapporto più forte ed indissolubile di quello tra una madre e una figlia.

Un raporto che inizia ancor prima della nascita, quando mamma e figlia iniziano a codividere tante emozioni, sensazioni ed a tessere quel filo rosso che le terrà unite sempre, a dispetto delle distanze e di qualsiasi cosa possa accadere. 

Madre-figlia, la scienza lo conferma: “E’ il rapporto più forte”

Tutto questo sembra un cliché, qualcosa di già noto ma a confermarlo arriva anche la scienza.

Secondo una ricerca condotta dall’Università della California e pubblicata sul The Journal of Neuroscience, il sistema limbico, ovvero la parte del cervello che regola le emozioni tra madre e figlio, è molto più forte di quella che lega ad esempio padri e figli. 

Madre-figlia, la scienza lo conferma: “E’ il rapporto più forte”

La scienza conferma, quindi, ancora una volta che  esiste un collegamento quasi magico tra i neuroni di madre e figlia, un legame molto speciale e particolare che gioca tutto sul filo dell’empatia.

Qualsiasi cosa succeda, qualsiasi siano le esperienze di vita che si possono fare insieme, quel rapporto è forte ed indissolubile e rimane oltre tutto.