Lory Del Santo: “Concedersi per fare carriera? Non ci trovo niente di sbagliato” (1 di 2)

Lory Del Santo: “Concedersi per fare carriera? Non ci trovo niente di sbagliato”

Lory Del Santo, la confessione bollente: “Nulla di sbagliato nel concedersi se*sualmente per fare carriera”

La showgirl Lory Del Santo, è stata ospitata da Peter Gomez nella sua trasmissione “La Confessione” andata in onda ieri, venerdì 1 marzo. Sappiamo tutti che Lory Del Santo ha avuto alcune relazioni con uomini di successo e durante l’intervista ha rivelato di aver detto no, in passato, a diversi personaggi famosi e molto illustri come Sergio Leone. L’intervista di ieri parlava dei retroscena sugli scambi di potere della sua carriera.

Lory Del Santo: “Concedersi per fare carriera? Non ci trovo niente di sbagliato”

Il programma di Peter Gomez è andato in onda alle 22.45 su Canale Nove e Lory Del Santo è stata sottoposta ad una serie di domande, alcune piuttosto serie. Peter Gomez le ha chiesto: “È giusto concedersi per fare carriera?”. La risposta della showgirl ha sorpreso tutti.

Lory Del Santo, la confessione bollente: “Concedersi per la carriera? Si, che male c’è”

La Del Santo, ha risposto: “Io non trovo che ci sia niente di sbagliato se effettivamente porta a qualcosa. Il dramma è farlo e poi non riuscire a ottenere ciò che si vuole perché uno accumula una rabbia che poi magari distrugge nel tempo”.

Lory Del Santo: “Concedersi per fare carriera? Non ci trovo niente di sbagliato”

Tra le sue relazioni, ricordiamo quella avuta con Eric Clapton da cui ha avuto un figlio e Adnan Khashoggi, ed ha anche raccontato di aver ricevuto nel corso della sua carriera delle avances, alcune sono state rifiutate e altre no: “Ci sono delle persone che mi hanno fatto intendere che avrebbero voluto stare con me: potenti del cinema, ma non mi hanno offerto niente in cambio. Era come dire che già dovevi essere onorata di andare con loro”.