Le vignette di questa illustratrice spiegano benissimo le differenze tra aspettative e realtà (1 di 2)

Le vignette di questa illustratrice spiegano benissimo le differenze tra aspettative e realtà

Ogni giorno ci troviamo a confronto con dilemmi esistenziali di straordinaria importanza, specialmente quando la realtà dei fatti risulta ben diversa dalle aspettative che ci eravamo creati. Prudence è un’illustratrice che ha voluto sottolineare come spesso le nostre fantasie siano finiscano spesso col fare a pugni con la dura ineluttabilità del mondo reale. Quando si compra un vestito nuovo, ad esempio, ci si vede spesso già perfette al suo interno. Peccato però che poi possa succedere che il nuovo abito non ci calzi esattamente come sembrava andasse alla modella del catalogo.

Le vignette di questa illustratrice spiegano benissimo le differenze tra aspettative e realtà

Fra le tante cose sulle quali i giovani finiscono con lo sbattere malamente i denti, vi sono le aspettative riguardo alla vita da universitari. Ancora peggio in USA, dove i college permettono agli studenti di emanciparsi dai propri familiari e vivere finalmente “da soli”, insieme ai propri compagni di stanza, senza l’opprimente controllo di mamma e papà. Ciò significa “festa tutta la notte”, giusto? Beh non proprio, dal momento che poi bisogna anche studiare altrimenti si rischia davvero di venire cacciati…e la vita da studente può riservare molte notti in bianco; sì, ma sui libri.

Le vignette di questa illustratrice spiegano benissimo le differenze tra aspettative e realtà

Che dire poi di tutti quei film, quelle pubblicità, quelle pellicole nelle quali vediamo le donne alzarsi la mattina fresche come delle rose appena sbocciate, con i capelli “finti spettinati” che stanno effettivamente da dio? Sembrano la radiosità fatta persona, ma nella vita reale i risvegli non sono sempre così idilliaci. Anzi, a voler dire la dura verità non lo sono quasi mai: capelli arruffati ed espressione omicida sono i compagni imprescindibili delle mattine di molte donne in tutto il mondo.