Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti (3 di 3)

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

Alcuni studi recenti hanno dimostrato che la nicotina ha effetti negativi, tra le altre cose, anche sulle ossa, in particolare sulla loro ‘densità’. Più nello specifico è stato scoperto che dopo una frattura ossea di qualsiasi tipo, fumare rallenta del 60% il processo di guarigione. In generale, comunque, smettere di fumare è consigliabile a chiunque, visto che non ha alcun effetto negativo sulla salute. Se proprio non si riesce a smettere, è consigliabile iniziare a ridurre per poi, pian piano, arrivare ad abbandonare del tutto questo vizio.

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

Passiamo a un altro ‘argomento delicato’ per moltissimi italiani: la caffeina. Se anche tu, come milioni di persone in tutto il Mondo, non riesci a immaginare un Mondo senza caffè, dovresti sapere che la caffeina ha diverse controindicazioni. Rassicuriamo tutti: i dottori hanno assicurato che fino a 400 mg di caffeina al giorno non hanno alcun effetto negativo. Come in tutto, sono gli eccessi che fanno male: oltre questa dose possono iniziare i problemi  per le ossa. La caffeina, infatti, in grandi quantità ha effetti negativi sul processo di assorbimento del calcio che, in parole povere, vuol dire ‘maggior rischio di fratture’.

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

Chiudiamo con altri consigli sparsi: è importante assumere molti grassi Omega3, che prevengono moltissime malattie delle ossa; così come le quantità giuste di proteine, che rafforzano le ossa specialmente se ‘lavorano’ insieme al calcio; infine un altro consiglio ‘alimentare’ è quello di assumere meno sale possibile: quest’ultimo è, secondo molti studi, uno delle prime cause scatenanti dell’osteoporosi e un eccesso di cibi salati ha effetti negativi anche sul cuore.

Scopri altre storie curiose