Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti (2 di 3)

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

È importante il calcio ma è importante anche la vitamina D. Non solo per le ossa, in generale per la salute. Qualcuno la chiama ‘la vitamina del sole’ perché il nostro corpo la produce quando siamo esposti ai raggi solari. La vitamina D è ‘coinvolta’ in diversi processi, uno dei più importanti è quello del corretto funzionamento del nostro cervello. È importante anche per mantenere ossa e denti sani e forti per il semplice fatto che ‘assorbe’ il calcio. La vitamina D è particolarmente importante per le donne in gravidanza. SI trova in pesci ‘grassi’ come tonno e salmone, prodotti caseari, cerali e uova.

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

Adesso passiamo a un consiglio leggermente diverso, sempre però correlato all’osteoporosi. Per le donne che stanno attraversando il periodo post menopausa è importantissimo mantenere più o meno invariato il proprio peso. Stiamo parlando sia di perderne che di ‘acquistarne’. Quando si perde peso, le ossa potrebbero diventare più deboli; quando se ne ‘prende’ troppo, si è più a rischio di fratture. Insomma se si vuole guadagnare o perdere peso ovviamente è possibile farlo, preferibilmente però nel lungo periodo.

Le nostra ossa si indeboliscono col passare degli anni, ecco come mantenerle sane e forti

L’abbiamo sentito dire spesso: è importante fare esercizio fisico per la salute in generale. È importante anche per le ossa. Dopo i 30 anni, le ossa umane perdono ‘massa’. Non tutti sanno che le ossa hanno bisogno di ‘esercizio’, proprio come i muscoli, per rimanere ‘sane’. Quindi specialmente dopo I 30 anni, è importante fare esercizi mirati. La maggior parte è abbastanza semplice: sollevare pesi, jogging e perfino ballare. Ovviamente è preferibile consultare un dottore prima di iscriversi in palestra.