Le donne più forti sono quelle che vivono ogni giorno con l’ansia (1 di 2)

Le donne più forti sono quelle che vivono ogni giorno con l’ansia

È forte, perché è in una battaglia costante con la sua ansia. Le sta dicendo che è debole. Che non dovrebbe parlare. Che non dovrebbe alzarsi dal letto.

Alcuni giorni, lei ascolta tutto ciò che la voce le dice. Ma altri giorni, trova il potere di ignorarla. Trova la forza di  lasciare la sua stanza. Socializzare. Sorridere. È forte, perché si fa vedere, anche quando sta tremando.

Lei parla, anche quando è ha la voce rotta dal dolore. Continua a respirare, anche

Le donne più forti sono quelle che vivono ogni giorno con l’ansia

quando quei respiri sono traballanti. Sarebbe facile per lei cancellare i piani con i suoi amici, rifiutare gli appuntamenti, saltare la lezione, darsi per malata a lavoro e qualche volta lo fa. A volte, l’idea di stare vicino alle persone è troppo per lei da gestire.

Ma la maggior parte delle volte, fa ciò che deve fare. Lei spegne la sua sveglia. Si fa la doccia, si veste e affronta il mondo. Certo, si distrae per tutto il giorno.

Le donne più forti sono quelle che vivono ogni giorno con l’ansia

Anche la più piccola cosa può farle girare la testa. Un messaggio da qualcuno che non si aspettava di sentire. Una email in cui non è abbastanza sicura su come rispondere. Uno strano sguardo di uno dei suoi colleghi o ragazzo.

Soffre di costante autocoscienza, ma lei la respinge. Ignora il modo in cui pensa che tutti la guardino, giudicandola, e prova a  vivere serenamente la sua vita. Si concentra su ciò che conta, su quello che