Le donne che rimangono single più a lungo sono più felici (1 di 2)

Le donne che rimangono single più a lungo sono più felici

Le donne che rimangono single più a lungo finiscono per essere le più felici. Forse non hanno davvero esplorato le loro possibilità di trovare il ragazzo giusto a causa delle poche volte in cui sono uscite per un appuntamento, e da loro non è mai nato nulla di serio.

Forse hanno deciso di prendersi una pausa dalla pressione che deriva dal dover uscire con un ragazzp e dalle relazioni nel loro complesso. Forse volevano solo prendersi il tempo di cui avevano bisogno per trovare se stesse e forse questo era ciò che era meglio per loro in quel momento.

Indipendentemente dalle loro motivazioni, dalle loro circostanze o dai loro approcci, le donne che rimangono single più a lungo finiscono per essere le più felici.

Le donne che rimangono single più a lungo sono più felici

Sono quelle che diventano le più felici perché sono coloro che imparano ad amare veramente se stesse. Sono quelle che crescono per imparare e capire che c’è bellezza e conforto nella solitudine. Capiscono che la felicità non deve sempre essere trovata in un’altra persona. Sono quelle che stanno bene con un letto intero e dormono di notte. Sono in grado di eseguire tutte le loro faccende e commissioni da sole senza lamentarsi. Sono quelle che non devono temere di essere sole perché sanno che possono prendersi cura di se stesse davvero bene. Stanno perfettamente camminando per le strade da sole perché non hanno bisogno di nessun altro che le aiuti a raggiungere le loro destinazioni. Non temono la solitudine. La abbracciano. Ci prosperano.

Le donne che rimangono single più a lungo sono più felici

Sono coloro che diventano le più felici perché si prendono il tempo di costruirsi da sole. Sono quelle che non devono preoccuparsi di essere egoiste. Sono quelle che riescono a dedicare tutto il loro tempo e le loro attenzioni alle loro vite personali e possono farlo senza vergogna e senza colpa. Sono quelle che possono dedicare tutto il tempo del mondo per i loro amici senza doversi preoccupare di far ingelosire qualcun altro. Sono in grado di rimanere in contatto con i loro coetanei più vicini; per costruire la forza delle loro relazioni con gli altri senza sforzo.