Le donne che diventano mamme a 30 anni, fanno figli più intelligenti. Lo rivela uno studio (2 di 3)

Le donne che diventano mamme a 30 anni, fanno figli più intelligenti. Lo rivela uno studio

Secondo questo studio le donne che scelgono di diventare madri per la prima volta dopo i 30 anni, danno alla luce figli più intelligenti. È stato dimostrato che i figli delle donne di età superiore ai 29 anni hanno dato risultati cognitivi e comportamentali più positivi rispetto ai figli delle donne avuti ad un’ età compresa tra i 25 e i 29 anni.

Le donne che diventano mamme a 30 anni, fanno figli più intelligenti. Lo rivela uno studio

Dopo aver analizzato i dati del Millennium Cohort Study (MCS), uno studio nazionale che ha tracciato più di 18.000 nascite nel Regno Unito intorno al 2000, la ricercatrice e professoressa è arrivata a questa conclusione: le mamme che hanno il loro primo figlio all’età di 30 anni o più, hanno maggiori probabilità di far nascere bambini più intelligenti ma anche di avere un matrimonio più felice e più stabilità economica.

Le donne che diventano mamme a 30 anni, fanno figli più intelligenti. Lo rivela uno studio

Inoltre è stato dimostrato che le mamme 30enni tendono ad avere un comportamento più corretto rispetto a quelle più giovani, ad esempio riducono il vizio del fumo e allattano per più di 4 mesi.

Le mamme dopo i 40 anni

Lo stesso non vale per le donne che diventano mamme per la prima volta a 40 anni, anche se hanno delle caratteristiche simili alle donne di età compresa tra i 30 e i 39 anni.