Lavarsi le mani, un semplice gesto che salverebbe migliaia di vite ogni anno: ecco quanti batteri pericolosi si possono eliminare (3 di 3)

Ascolta questo articolo

Lavarsi le mani, un semplice gesto che salverebbe migliaia di vite ogni anno: ecco quanti batteri pericolosi si possono eliminare

Lavarsi le mani accuratamente può salvare ogni anno migliaia di vite umane. Secondo uno studio recente, molte persone ancora oggi trascurano l’abitudine di lavarsi le mani correttamente. Questo studio è stato condotto su circa 4mila volontari ed è stato riscontrato che il 60% delle persone non si lava le mani in modo corretto. Il 10,3 % non ha l’abitudine di lavarsene, il 22 % le lava senza utilizzare il sapone e solo il 5,3 % le lava utilizzando il sapone e impiega più di 15 secondi.

Lavarsi le mani, un semplice gesto che salverebbe migliaia di vite ogni anno: ecco quanti batteri pericolosi si possono eliminare

Le persone più indisciplinate sono risultati gli uomini, il 15 % di essi non lava le mani, mentre il 7,1 % delle donne evita l’acqua. Bisogna sottolineare che non lavarsi le mani, lavarle male o velocemente ci mette a contatto con agenti patogeni e ci espone maggiormente ad un rischio di infezione.

Gli esperti hanno rivelato che per un corretto lavaggio delle mani, è importante tenerle per almeno 20 secondi sotto il getto d’acqua, inoltre è importante sfregarle bene utilizzando il sapone.

Lavarsi le mani, un semplice gesto che salverebbe migliaia di vite ogni anno: ecco quanti batteri pericolosi si possono eliminare

Solo così potremo evitare di danneggiare la nostra salute e non correre il rischio di infezioni. Ci sono sintomi di un’infezione dovuta da germi patogeni come l’ Escherichia Coli, la Salmonella ecc che possono essere molti seri e richiedere persino il ricovero in ospedale. Queste infezioni possono essere evitate se si prende l’abitudine di lavarsi le mani regolarmente.

Tu quante volte al giorno lavi le mani? Siamo sicuri che dopo aver letto questo articolo correrai a lavarle!

Scopri altre storie curiose