Lascia che i tuoi figli crescano con i nonni vicino, è il miglior dono che puoi fare per loro (2 di 3)

Lascia che i tuoi figli crescano con i nonni vicino, è il miglior dono che puoi fare per loro

Stretti legami con i nonni rendono i bambini meno avidi

Un giorno saremo tutti vecchi e certamente non vogliamo che la prossima generazione faccia discriminazioni contro di noi quando lo saremo. Fortunatamente, il miglior antidoto contro l’età è quello di favorire relazioni positive tra i bambini e i loro nonni.
Secondo uno studio condotto su 1.151 bambini belgi dai 7 ai 16 anni, i bambini che sono vicini ai loro nonni hanno meno probabilità di mostrare pregiudizi nei confronti degli anziani. I bambini che avevano una relazione povera (non necessariamente in termini di quantità di contatti, ma piuttosto di qualità) avevano più probabilità di avere opinioni di età.

Lascia che i tuoi figli crescano con i nonni vicino, è il miglior dono che puoi fare per loro

Stare vicino ai nonni protegge i bambini dalla depressione da adulti

Uno studio del 2014 del Boston College collegava le strette relazioni emotive tra nonni e nipoti adulti a tassi di depressione più bassi, sia per gli anziani che per i loro nipoti adulti.
Per i nonni, avere uno stretto rapporto con un nipote adulto li espone a nuove idee, e i nipoti adulti beneficiano dell’esperienza di vita e dei consigli che ricevono da un nonno.

I bambini aiutano i nonni a vivere più a lungo

La scienza è abbastanza chiara sul fatto che stare vicino ai nonni sia un bene per tutti.

Lascia che i tuoi figli crescano con i nonni vicino, è il miglior dono che puoi fare per loro

I bambini diventano più elastici e i nonni diventano più sani: la ricerca suggerisce che i nonni che guardano i loro nipoti aggiungono una media di cinque anni alle loro vite. Una connessione intergenerazionale è davvero vincente.

I nonni non sono solo un’estensione della famiglia, sono un bonus d’amore per i nostri figli e per noi come genitori. Sono cresciuta vivendo con i miei nonni, cugini e zii, ora che sono una mamma, sono convinta che voglio la stessa cosa per mia figlia.