L’acqua va bevuta prima o dopo il caffè? La risposta della scienza (1 di 3)

L’acqua va bevuta prima o dopo il caffè? La risposta della scienza

Molte persone sono abituate a bere un bicchiere d’acqua dopo il caffè, altre prima. Ma qual è il metodo migliore? Il bicchiere d’acqua, di solito accompagna il caffè e servirebbe a pulire le papille degustative prima della degustazione. 

Cosa si beve prima, l’acqua o il caffè?

Si beve prima l’acqua o il caffè? Ce lo rivelano gli esperti. In teoria, lo scopo principale dell’acqua che accompagna il caffè è quello di pulire le papille gustative.

L’acqua va bevuta prima o dopo il caffè? La risposta della scienza

Proprio come il vino, il caffè chiede un bicchiere d’acqua in modo che il suo sapore sia meglio apprezzato e che le papille degustative siano pulite prima. In questo caso, il bicchiere d’acqua deve essere bevuto prima del caffè.

Secondo uno studio condotto nell’università di Trieste, non c’è una regola fissa su questo. Il bicchiere d’acqua ha due funzioni: serve per ripulire le papille gustative prima di bere il caffè ma anche per ripulire la lingua dopo averlo bevuto per assaporare meglio i gusti degli alimenti che ingeriamo dopo.

L’acqua va bevuta prima o dopo il caffè? La risposta della scienza

Il caffè viene quasi sempre accompagnato da un bicchiere d’acqua, se vogliamo gustarlo per bene, dovremmo prima bere l’acqua perché così andiamo a ripulire il palato e prepariamo le papille gustative ad apprezzare al meglio l’aroma del caffé. Dicono che bere l’acqua dopo il caffè è inutile ed è anche controproducente perché va ad eliminare il sapore del caffè appena gustato.

Il direttore dell’università di Trieste, Moreno Faina, ha spiegato: “L’uso del bicchierino d’acqua prima dell’espresso è fondamentale per uno dei nostri sensori principe, la lingua. Per ottenere il massimo apprezzamento sensoriale occorre rimuovere il più possibile i residui che ostruiscono le papille gustative”.