La squadra di bob femminile della Giamaica partecipa ai suoi primi giochi invernali (1 di 2)

La squadra femminile di bob della Giamaica ha incredibilmente ottenuto il pass per partecipare alle prossime Olimpiadi invernali.

Sono trascorsi 25 anni dall’uscita della pellicola cult Cool Runnings – che è stato senza dubbio uno dei film più iconici degli anni ’90. Bene, ora stiamo per assistere ad un evento che potrà sicuramente costituire una fonte di ispirazione per un potenziale seguito, dato che il team di bob delle donne giamaicane si prepara a prendere parte ai suoi primi Giochi Olimpici invernali che avranno luogo in Corea del Sud tra meno di un mese.

La squadra di bob femminile della Giamaica partecipa ai suoi primi giochi invernali

Il film originale ha raccontato la vera storia ispiratrice della squadra di bob più cool del mondo, che ha partecipato per la prima volta alle Olimpiadi invernali di Calgary nel 1988. La Giamaica ha avuto solo una squadra maschile partecipante dal 1988, quando quattro membri dell’esercito furono riuniti dall’uomo d’affari americano George Fitch, che all’epoca viveva sull’isola dei Caraibi. Sono trascorsi 30 anni esatti da quel momento, e adesso stiamo per assistere ad un episodio analogo. La curiosità risiede proprio nel fatto che il paese caraibico non è propriamente famoso per il talento dei suoi atleti tra le nevi.

La squadra di bob femminile della Giamaica partecipa ai suoi primi giochi invernali

30 anni fa, Fitch e il collega uomo d’affari William Maloney stavano guardando un derby locale sulle Blue Mountains, e pensavano che fosse molto simile alla disciplina del Bob. È stato così che hanno avuto l’idea di mettere insieme una squadra di bob giamaicana. 30 anni più tardi,  la squadra femminile di bob della Giamaica sta seguendo le orme delle loro controparti maschili per i giochi invernali di Pyeongchang del prossimo mese di febbraio.

Secondo il Jamaica Bobsleihg e la Skeleton Federation, hanno messo al sicuro la qualificazione durante lo scorso fine settimana – il che significa che ora il pilota Jazmine Fenlator-Victorian, la brakman Carrie Russell e Audra Segree sono dirette in la Corea del Sud, insieme alla loro allenatrice tedesca Sandra Kiriasis.