Karma: prima o poi pagheremo tutti il ​​prezzo delle nostre scelte, è la legge della vita (2 di 3)

Karma: prima o poi pagheremo tutti il ​​prezzo delle nostre scelte, è la legge della vita

Il Karma è quindi il nostro più grande benefattore nel riportarci il bene che facciamo agli altri. Proprio mentre raccogliamo il bene che abbiamo fatto, raccogliamo il male che seminiamo. Questa visione non può essere considerata come una punizione, ma come un atto di amore, poiché non esiste ricompensa maggiore che avere l’opportunità di comprendere le conseguenze delle nostre azioni (o la loro mancanza) in modo che la nostra anima possa progredire.

Karma: prima o poi pagheremo tutti il ​​prezzo delle nostre scelte, è la legge della vita

Il Buddha diceva “Ciò che siamo oggi deriva dai nostri pensieri di ieri. Se un uomo parla o agisce con una mente impura, la sofferenza lo segue, proprio come la ruota del carro segue l’animale trainante. Se un uomo parla o agisce con una mente pura, la gioia lo segue come la sua ombra”.

Vita dopo vita, spostiamo i ruoli fino a quando non esponiamo i nostri debiti e raccogliamo le benedizioni che meritiamo a seguito delle nostre azioni. Tutte le nostre scelte generano Karma e prima o poi ne dovremmo fare i conti. 

Karma: prima o poi pagheremo tutti il ​​prezzo delle nostre scelte, è la legge della vita

Molti di noi vedono il Karma come qualcosa di negativo, una specie di punizione divina ma non è proprio così. La parola Karma significa reazione, il concetto è che tutte le nostre azioni generano una reazione che può essere positiva o negativa.

La Legge del Karma è anche la legge della vita ed è molto giusta quando si tratta del male che gli altri ci hanno inflitto. Per questo motivo tutti noi dovremmo vivere questa vita nel modo più pacifico possibile.