Jack si sveglia con un occhio nero e i postumi di una sbornia, trova uno strano biglietto di sua moglie e inizia a piangere (1 di 2)

Jack si sveglia con un occhio nero e i postumi di una sbornia, trova uno strano biglietto di sua moglie e inizia a piangere

L’alcol ti fa fare cose assurde e orribili. Bere esageratamente può alterare la personalità e ci può far commettere errori che mai vorremmo fare, il bello è che non ce li ricordiamo! Questa è una storia che devi assolutamente leggere, il protagonista è un uomo sposato di nome Jack che ha trascorso una notte indimenticabile con i suoi amici tra alcol e divertimento. Il mattino seguente si sveglia e non ricorda nemmeno come sia arrivato a casa, la prima cosa che vede sono un’aspirina e un bicchiere d’acqua sul comodino.

Jack si sveglia con un occhio nero e i postumi di una sbornia, trova uno strano biglietto di sua moglie e inizia a piangere

Dopo aver preso l’aspirina, con l’acqua, sul suo comodino, si alza dal letto e va dritto in bagno.

“Oh, dannazione,” pensa, chiedendosi se ha fatto qualcosa di sbagliato la sera prima. Non aveva nemmeno la forza di aprire gli occhi Jack, si guarda allo specchio e vede che ha un occhio gonfio e nero. Va in cucina e trova un biglietto sul tavolo, è di sua moglie e con una penna rossa ha scritto: “Caro marito, ieri sera sei tornato a casa ubriaco e non ti reggevi nemmeno in piedi Ma non preoccuparti! La colazione è sulla tavola.

Jack si sveglia con un occhio nero e i postumi di una sbornia, trova uno strano biglietto di sua moglie e inizia a piangere

Sono andata via presto per fare la spesa per preparare la tua cena preferita stasera. Ti amo caro!
Con amore, Jillian “

Sul tavolo vede la colazione calda, il caffè fumante e tutti i giornali che è abituato a leggere al mattino. Suo figlio è seduto a tavola e sta facendo colazione.

Jack gli chiede: “Figlio … cosa è successo ieri sera?”

La verità è stata rivelata.

“Bene, papà sei tornato a casa verso le tre del mattino, ubriaco e fuori di testa.