Ipertensione arteriosa: come si riconosce? (1 di 3)

Ipertensione arteriosa: come si riconosce?

Oggi 17 Maggio 2018 si celebra la Giornata contro l’ipertensione Arteriosa, un’iniziativa promossa da World Hypertension League. In Italia 50 donne su 100 con un età superiore ai 65 anni soffre di ipertensione e non è a conoscenza di questo. Stessa cosa accade per gli uomini, l’ipertensione aumenta la possibilità di avere un infarto, un ictus, la trombosi e l’atereosclerosi e per prevenire queste condizioni è importante misurare regolarmente la pressione.

Ipertensione: cause, sintomi e trattamenti

L”ipertensione arteriosa può portare a gravi complicazioni e aumenta il rischio di malattie cardiache, ictus e morte.

Ipertensione arteriosa: come si riconosce?

La pressione sanguigna è la forza esercitata dal sangue contro le pareti dei vasi sanguigni. La pressione dipende dal lavoro svolto dal cuore e dalla resistenza dei vasi sanguigni.

Ipertensione e malattie cardiache sono preoccupanti per la salute in tutto il mondo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) suggerisce che la crescita dell’industria alimentare trasformata abbia avuto un impatto sulla quantità di sale nelle diete in tutto il mondo e che questo sviluppi l’ipertensione.

Trattamento

I controlli sanitari regolari sono il modo migliore per monitorare la pressione sanguigna. La pressione sanguigna viene regolata attraverso una dieta equilibrata per evitare che raggiunga lo stadio di ipertensione, c’è una vasta gamma di opzioni di trattamento.

Ipertensione arteriosa: come si riconosce?

Regolare il proprio stile di vita è il trattamento migliore per non rischiare l’ipertensione.

Esercizio fisico regolare

I medici raccomandano ai pazienti con ipertensione di fare ogni giorno 30 minuti di esercizio aerobico dinamico ad una intensità moderata. Questo esercizio può includere la camminata, jogging, bicicletta o nuoto per 5-7 giorni a settimana.

Riduzione dello stress

Evitare lo stress, o sviluppare strategie per gestire lo stress inevitabile, può aiutare con il controllo della pressione sanguigna. L’uso di alcol, droghe, fumo e cibo malsano per far fronte allo stress aumenterà i problemi di ipertensione. Questi dovrebbero essere evitati.