Il trucco può davvero fare miracoli! Guardare per credere (1 di 2)

Il trucco può davvero fare miracoli! Guardare per credere

La bellezza è sempre stata una dote tra le più invidiate e ricercate, sin dai tempi più antichi. D’altronde non possiamo certo negare che l’impatto estetico abbia una valenza preponderante nei giudizi, sia per quel che riguarda le persone sia per quel che concerne tutto quanto il resto: dall’edilizia alla pittura, dalla scultura alla musica, dallo sport ai fenomeni naturali e ancora all’arredamento, al cibo…ciò che è bello ruba l’occhio e ci predispone, consciamente o insconsciamente, in maniera più benevola nei confronti di ciò che stiamo osservando.

Il trucco può davvero fare miracoli! Guardare per credere

Tuttavia nel caso dei rapporti tra gli esseri umani, il culto del bello si arricchisce di una sfumatura in più: la pulsione sessuale, che in questo caso possiamo tradurre semplicemente con: passione carnale. Per quanto una statua, un affresco o un edificio possano essere meravigliosi, al punto da generare in alcuni addirittura quel quadro sintomatologico paralizzante noto come sindrome di Stendhal, cionondimeno si tratta di apprezzamenti che non focalizzano la pulsione carnale sull’oggetto in sé (a meno che non si abbiano parafilie particolari, ovviamente).

Il trucco può davvero fare miracoli! Guardare per credere

Tornando agli esseri umani ed al culto del bello, da questa catena logica si evince forse che le persone tentino di rendersi più piacevoli dal punto di vista estetico per far sì che altre persone provino desiderio nei loro confronti? E’ la nostra stessa natura ad invitarci a farlo, non c’è nulla di anormale in realtà. Tuttavia vi sono occasioni nelle quali, vuoi per un forte disagio nei confronti del proprio aspetto o vuoi semplicemente per vanità, l’alterazione del proprio aspetto reale diventa davvero drastica.