Il mio cane è la mia famiglia e io lo amo come un bambino (2 di 2)

Il mio cane è la mia famiglia e io lo amo come un bambino

Gli piace la mia cucina, sia che si tratti di carote tritate, carne di pollo o carne in scatola, lui la mangia senza lamentarsi. Si accontenta sempre, anche di una pigna come giocattolo, lui pensa che io sia una brava massaggiatrice, poco gli importa se non sono esperta nei massaggi..a lui piacciono i miei. Al mio cane non importa se mi vesto male, uscirà ugualmente con me, non gli importa cosa indosso o se la felpa con i gatti non si abbina ai jeans strappati. I migliori saluti sono i suoi, mi salta addosso ed è felice.

Il mio cane è la mia famiglia e io lo amo come un bambino

Non è solo felice ma è super eccitato di rivedermi. Lui è il mio sistema di allarme, non devo preoccuparmi se qualcuno tenta di entrate in casa senza che se ne accorga. Sono anche ben consapevole che, ogni piccolo rumore, lo faccia abbaiare e questo qualche volta mi innervosisce. Lui è costantemente lì per me, se ho una brutta giornata lui c’è sempre e mi lecca le lacrime facendomi smettere di piangere. Non mi giudica, a lui non importa quanto guadagno o che tipo di vita conduco, non sa nemmeno cosa è un codice IBAN.

Il mio cane è la mia famiglia e io lo amo come un bambino

Mi fa ridere e quando sono stanca, lui è felice di giocare con la palla senza disturbarmi ed è talmente buffo che mi fa sorridere sempre. Lui mi fa stare meglio quando sono malata, triste e nervosa. E io non posso non considerarlo un figlio, al mio cane devo tutto perché lui dà tutto a me e poco importa se ci sono persone che non capiscono quanto si possa amare un cane. Lui c’è anche quando non c’è nessuno accanto a me e solo chi possiede un cane potrà capire tutto questo.

Scopri altre storie curiose