I sorprendenti benefici dell’Aloe Vera, conosciuta come la “pianta dell’immortalità” (1 di 3)

I sorprendenti benefici dell’Aloe Vera, conosciuta come la “pianta dell’immortalità”

Le proprietà benefiche dell’Aloe Vera

I nativi americani la chiamano “una bacchetta del cielo” e gli antichi egizi la “pianta dell’immortalità“, l’Aloe Vera ha una vasta gamma di incredibili proprietà curative, alcune delle quali potresti già sapere. Potresti persino avere la tua pianta di aloe vera nella tua casa per quelle piccole emergenze come graffi, tagli e ustioni, ma lo sapevi che l’aloe vera non si limita solo all’uso topico e in realtà è ancora più vantaggiosa per il tuo corpo se presa internamente?

L’aloe vera contiene oltre 200 costituenti

I sorprendenti benefici dell’Aloe Vera, conosciuta come la “pianta dell’immortalità”

presenti in natura biologicamente attivi che includono polisaccaridi, vitamine, enzimi, amminoacidi e minerali.

L’Aloe Vera possiede anche proprietà anti-batteriche, anti-virali e anti-fungine che aiutano il sistema immunitario a purificare il corpo dalle tossine e dai patogeni invasori. Ma questo non è tutto quello che il succo/gel di Aloe Vera ha da offrire.

L’aloe vera ha un sacco di minerali tra cui calcio, magnesio, zinco, cromo, selenio, sodio, ferro, potassio, rame e manganese. Questi minerali lavorano insieme per aumentare le vie metaboliche.

I sorprendenti benefici dell’Aloe Vera, conosciuta come la “pianta dell’immortalità”

Enzimi

L’aloe vera contiene enzimi importanti come l’amilasi e la lipasi che possono aiutare la digestione abbattendo le molecole di grassi e zuccheri. Una molecola in particolare, la bradichinasi, aiuta a ridurre l’infiammazione.

Vitamine

Le piastrine rosse necessitano di vitamina B12 per essere prodotta e l’Aloe Vera ne ha un ricco contenuto. È anche una ricca fonte di acido folico, colina e vitamine B6, E, B2, A, B1, B3 e C.

Uno studio ha dimostrato che l’aloe vera