I jeans invisibili sono la tendenza estiva più bizzarra (e non necessaria) del 2018 (1 di 2)

I jeans invisibili sono la tendenza estiva più bizzarra (e non necessaria) del 2018

Una nuova tendenza del 2018. I “jeans invisibili”.

Dal sublime al ridicolo, prima c’erano i jeans di plastica di Topshop, poi il design raddoppiato di Natasha Zinko che aveva due cinturini in vita, seguiti da un mezzo jeans (no, non pantaloncini, jeans con una sola gamba …). Una moda che non ci sarebbe mai venuto in mente è stata realizzata, si tratta dei “jeans invisibili” una creazione che vede i jeans tagliati e strappati a un centimetro della loro vita, quindi a mala pena rimangono dei fili di jeans.

I jeans invisibili sono la tendenza estiva più bizzarra (e non necessaria) del 2018

Kendel Nicole Jenner, la stilista che ha inventato i “jeans invisibili”.

Kendall Nicole Jenner è un personaggio televisivo, una supermodella e stilista statunitense che ha realizzato questi jeans. La modella li ha abbinati a una camicia a righe e grandi occhiali da sole arancione. Non sorprendentemente, lo stile della modella ha attirato l’attenzione di molti. Inoltre i jeans non coprono nemmeno il fondoschiena e sono quasi inesistenti. Secondo alcuni siti americani, il costo di questi jeans è di 168 dollari.

I jeans invisibili sono la tendenza estiva più bizzarra (e non necessaria) del 2018

Nonostante le polemiche, i jeans virali sono ormai esauriti, in molti li hanno già prenotati e si sono inseriti nella lista d’attesa per mettere le mani sull’articolo. Molte fashion blogger stanno seguendo questo stile che sta diventando sempre più virale.

Il primo bizzarro trend del denim del 2018 è appena nato.

Kendall Jenner, lo scorso 31 marzo è uscita a Los Angeles indossando una delle tendenze denim più discutibili. I paparazzi hanno immortalato la modella di 21 anni che indossava questi jeans,