Ecco uno zoo al contrario: le persone sono in gabbia e gli animali sono liberi (2 di 2)

Ecco uno zoo al contrario: le persone sono in gabbia e gli animali sono liberi

I visitatori godono anche della possibilità di prendere dei pezzi di carne fresca per attirare l’attenzione dei leoni e degli altri predatori presenti all’interno dell’area. Questi ultimi, quando ne sentono l’odore, non esitano a saltare sugli autobus, a camminare su di loro e a guardare le persone con estremo interesse e con un discreto appetito. Potete dunque immaginare che tipo di sensazioni è possibile provare grazie ad una visita in questo meraviglioso zoo di Rancagua. E’ ormai diventato una meta molto popolare tra la popolazione cilena e non solo. Il suo successo è infatti sempre più trasversale!

Ecco uno zoo al contrario: le persone sono in gabbia e gli animali sono liberi

I visitatori sono tuttavia preclusi dal nutrire gli animali attraverso la gabbia, ma possono scattare foto e persino venire direttamente a contatto con loro. Ma questo è qualcosa che solo i più coraggiosi possono fare perché gli animali di Safari Lion Zoo si sentono assolutamente liberi e il loro comportamento è completamente imprevedibile. Qualora decideste di fare una visita in questo luogo meraviglioso, fareste comunque meglio a ricordare che questi animali vivono in totale libertà, perciò non è possibile prevedere in alcun modo il tipo di comportamento che potranno assumere.

Ecco uno zoo al contrario: le persone sono in gabbia e gli animali sono liberi

Vi piacerebbe fare un safari del genere? O sareste spaventati? Senza ombra di dubbio costituirebbe un’esperienza davvero unica ed indimenticabile. E’ proprio per questo motivo che questo esperimento sta avendo un grandissimo successo: riproduce in maniera fedele, ma in totale sicurezza, tutto ciò che si può provare nel corso di un safari africano. Gli ideatori di questo luogo hanno davvero realizzato il sogno di tantissimi bambini e ragazzi, desiderosi di entrare a contatto con gli animali più feroci e pericolosi. Portereste mai i vostri figli in questo zoo?

Scopri altre storie curiose