Ecco quali sono le fasi dell’amore (1 di 2)

Ecco quali sono le fasi dell’amore

L’amore ha degli stadi ben definiti, ma al giorno d’oggi sono davvero poche le coppie che riescono a superare il terzo stadio, quello che solitamente si rivela essere il più difficile e doloroso. E’ lo psicoterapeuta  Jed Diamond  a chiarire in cosa consiste ogni fase, dalla più bella alla più dolorosa, fino alla ricompensa finale che ogni coppia spera di ottenere: il vero amore. Scopriamo dunque insieme quali sono le fasi principali di una relazione amorosa e come riuscire a superarle in modo brillante. L’obiettivo è quello di giungere al tanto desiderato vero amore.

Ecco quali sono le fasi dell’amore

La prima tappa consiste nell’ innamoramento. Essa è governata dall’istinto, dalla passione e dall’attrazione reciproca. Le emozioni sono davvero molto forti, quasi incontrollabili, il desiderio all’interno della coppia è reciproco. Una carezza o un semplice sguardo sono in grado di far palpitare il cuore, ma questo non è il vero amore, è solo l’inizio di un lungo viaggio pieno di avventure e di ostacoli. Solo dopo questa prima fase si comprende se si può parlare d’amore o meno. Sono due le strade che può prendere il vostro coinvolgimento: O perdete interesse l’uno nell’altra, oppure state bene l’uno con l’altra e date inizio alla vera relazione di coppia. In genere questo stadio dura tra le due settimane e i 6 mesi, molto dipende da come si vive l’intimità.

Ecco quali sono le fasi dell’amore

La seconda fase è la conoscenza reciproca. L’attrazione c’è sempre ma subentrano anche altre bellissime sensazioni; esperienze e ricordi vengono creati, e la passione non è il solo fattore guida. In questa tappa di solito si vive bene, si conoscono per lo più i pregi del proprio partner, e si vive un rapporto dai toni simili a quelli di una bella fiaba. Si è convinti che il sentimento durerà per sempre, si vede il proprio partner come la persona perfetta per le nostre esigenze e ci si sente a proprio agio con lui. Questa fase dura in media 10 mesi, ma ovviamente il tempo può variare a seconda della coppia.