Ecco perché i narcisisti fanno sempre le vittime quando le loro bugie vengono ‘scoperte’ (2 di 2)

Ecco perché i narcisisti fanno sempre le vittime quando le loro bugie vengono ‘scoperte’

Ad esempio, quando un bugiardo viene scoperto può addirittura arrivare a piangere. In questo modo ‘disorienta’ chi gli sta puntando il dito contro e guadagna fiducia e compassione. Ma non sta facendo altro che esprimere un finto rimorso per tutti i danni che ha causato con le sue bugie. Dirà che ‘ha problemi’, che ‘è malato/a’ e che le sue azioni sono la conseguenza della sua ‘malattia’.

Ecco perché i narcisisti fanno sempre le vittime quando le loro bugie vengono ‘scoperte’

In questo modo prova a declinare ogni responsabilità. In ogni caso, prima di ‘perdonare’ i bugiardi che incontrate nella vostra vita dovreste chiedervi: si stanno comportando così perché si sono pentiti davvero? Oppure perché sono stati colti ‘con le mani nel sacco’ in maniera evidente? È molto importante avere una risposta certa a questi interrogativi. Prima di agire bisogna comprendere appieno la situazione e capire se è il caso di prendere ‘provvedimenti’.

Ecco perché i narcisisti fanno sempre le vittime quando le loro bugie vengono ‘scoperte’

Se notate che il/la bugiardo/a si sta comportando più come ‘semplice vittima’, piuttosto che provare a fare qualcosa di concreto per rimediare, allora si hanno sufficienti motivi per dubitarne. Se qualcuno ha mentito ma poi è il primo a trovare una soluzione per i problemi, la bugia può essere perdonata. Se invece escludono ogni colpa e non fanno nulla per risolvere la situazione, vuol dire che stanno mentendo. E non bisogna avere compassione per chi si comporta così. Gli dispiace veramente solo essere stati scoperti. Quindi fate attenzione!

Scopri altre storie curiose