Ecco le cose che non dovresti fare mai a stomaco vuoto (1 di 2)

Ecco le cose che non dovresti fare mai a stomaco vuoto

Il nostro stomaco è fatto appositamente per demolire le sostanze che vi introduciamo e ridurle in nutrienti da poter sfruttare per riparare e nutrire, per l’appunto, ogni settore del nostro corpo. Per questa ragione ogni giorno dobbiamo introdurre cibo sufficiente – sia dal punto di vista quantitativo che sotto il profilo qualitativo – a garantire al nostro organismo tutto ciò di cui ha bisogno. Ma quando lo stomaco è quasi vuoto, vi sono cose che è meglio non fare almeno fino al prossimo pasto. Una di queste è prendere antidolorifici: non sono in questo modo la loro efficacia è molto ridotta, ma possono provocare anche problemi di salute come la gastrite. Se proprio non avete nulla da mangiare potete mitigare con del latte come soluzione di emergenza, ma l’ideale è rifocillarsi prima di assumerli.

Ecco le cose che non dovresti fare mai a stomaco vuoto

Un’altra sostanza che è meglio non introdurre nello stomaco vuoto è il caffè. Sì, lo sappiamo, così dicendo staremo scontentando molti tra voi: d’altronde in Italia è un’abitudine consolidata quella di saltare la colazione e bersi semplicemente un caffè al risveglio, per affrontare la mattinata. Ma si tratta di una pessima abitudine poiché il caffè (anche quello decaffeinato) è una sostanza molto acida che può causare problemi anche gravi allo stomaco ed all’intestino nel lungo periodo se assunta spesso a stomaco vuoto, specialmente al mattino.

Ecco le cose che non dovresti fare mai a stomaco vuoto

Anche i chewing gum non sono proprio l’ideale da mangiare a stomaco vuoto, a dire il vero. Ma come, persino quelli? Eh già! Quando mastichiamo un chewing gum il nostro stomaco inizia a produrre acidi per disciogliere le sostanze che andremo ad introdurre, ma in realtà non stiamo introducendo alcunché al di là di un po’ di zuccheri! Per questa ragione quegli acidi attaccheranno direttamente il rivestimento interno dello stomaco, non essendovi cibo.