Ecco le cause di un narcisismo esagerato (1 di 2)

Le cause del narcisismo esagerato hanno a che fare con carenze ed eccessi durante l’infanzia. A molte persone narcisiste mancavano gli affetti o gli stimoli giusti. In altre occasioni, la nota predominante è l’eccesso: i genitori sono andati oltre nel soddisfare i bisogni dei bambini.

I problemi associati al narcisismo hanno caratteristiche diverse. A volte è semplicemente una parte del proprio modo di essere. In altre circostanze, quello si tratta di un disturbo narcisistico della personalità, che è più serio. In quest’ultimo caso, la grandiosità e l’egoismo invadono l’intera personalità. E potrebbero esserci tratti antisociali.

Ecco le cause di un narcisismo esagerato

A seconda di quali sono le cause di un eccesso di narcisismo, esso lascerà un’impronta importante sulla personalità. In tutti i casi ci sono delle caratteristiche in comune, anche se di diversa intensità. In generale, ciò che predomina è la grandiosità, l’arroganza, lo sfruttamento degli altri e i problemi interpersonali. Ci possono anche essere molti tratti nascosti che denotano sentimenti di inferiorità. In ogni caso, le cause principali del narcisismo esagerato sono le seguenti.

1. L’abuso

A volte si crede che chiunque abbia subito un abuso durante l’infanzia diventi qualcuno completamente scosso. Questo non è sempre vero. In molti casi avviene esattamente l’opposto. Cioè, la vittima sviluppa una personalità narcisistica. Per tutto il tempo vuole dimostrare di essere meglio degli altri. L’abuso è una delle cause più complesse del narcisismo. L’idea di “non essere mai più vittima di un altro” è forgiata. Ecco perché l’immagine di sé è “gonfiata”, così da finire per diventare un’esagerazione del sé.

Ecco le cause di un narcisismo esagerato

2. L’abbandono

Quando c’è abbandono, succede qualcosa di simile a ciò che accade con l’abuso. La persona ha sperimentato una tale sensazione di vulnerabilità nella sua infanzia che decide di costruire un muro tra sé e il mondo. Quel muro è il narcisismo. La principale conseguenza dell’abbandono, in questo caso, è una profonda difficoltà nel provare empatia.

Quello che succede in questi casi è che il narcisismo agisce come un guscio. Inoltre, all’interno di quel guscio si nasconde una persona estremamente debole. Ecco perché è normale che questo tipo di persone provino un vero senso rifiuto nei confronti degli altri. Il narcisismo serve solo a nasconderli.