Ecco la spiegazione del motivo per cui il retro delle orecchie puzza! Specie con gli orecchini (1 di 2)

Ecco la spiegazione del motivo per cui il retro delle orecchie puzza! Specie con gli orecchini

Gli orecchini sono accessori di moda fra i più utilizzati in ogni contesto sociale, si tratta di decorazioni per il corpo che – seppure con le dovute differenze – hanno influenzato e continuano ad influenzare quasi qualsiasi cultura del pianeta. Ma può accadere che, portandoli all’altezza delle narici ed annusandoli, possano emanare un cattivo odore. Un dettaglio a cui magari molte donne non hanno mai prestato alcuna attenzione o non hanno del tutto notato. In realtà si tratta di un fatto molto curioso ed alla cui base c’è una motivazione ben precisa. In questo articolo vi aiutiamo a chiarire questi aspetti in maniera completa ed esaustiva.

Ecco la spiegazione del motivo per cui il retro delle orecchie puzza! Specie con gli orecchini

Per quale ragione dunque a volte gli orecchini iniziano a puzzare, tantopiù se siamo abituati a portarli sempre? Essendo questi realizzati con sostanze inorganiche (o almeno lo speriamo per voi!), la ragione non può che essere il nostro organismo. E infatti la causa di quell’odore non è altro che l’accumulo di pelle morta e sebo che si forma nel buco e dietro l’orecchio. Si tratta di alcune scorie della nostra epidermide che devono essere espulse dal nostro corpo e che finiscono per accumularsi sugli orecchini. Essendo sostanze organiche in fase di decomposizione, il loro odore è decisamente sgradevole.

Ecco la spiegazione del motivo per cui il retro delle orecchie puzza! Specie con gli orecchini