Ecco il motivo principale per cui le donne dicono “Sto bene” anche quando non è vero (2 di 2)

Vogliamo tutte risolvere i problemi nelle nostre vite, ma non siamo disposte a parlarne apertamente. Questo è il problema più grande, ed è chiaro a tutte. Pensiamo che essere aperte e oneste significhi rinunciare a una posizione preziosa nel gioco di potere di una relazione. Essere aperte e sincere connota debolezza e vulnerabilità. Pensiamo che sia giusto sopprimere i nostri sentimenti e forzare un sorriso perché il conflitto diretto non farebbe altro che peggiorare le cose. Può essere particolarmente difficile per le donne a causa del concetto che gli uomini devono sempre essere quelli che stabiliscono il dominio nella relazione.

Le donne sono costrette a fingere solo un sorriso e dire che stanno bene per come stanno le cose anche quando stanno bruciando di collere assoluta al proprio interno.

Ecco il motivo principale per cui le donne dicono “Sto bene” anche quando non è vero

Le radici del problema possono essere dunque ricondotte a come la società vede i ruoli delle donne nelle relazioni. Spesso le donne vengono automaticamente considerate eccessivamente insicure, irrazionali e pazze anche quando le prove dicono il contrario. Gli uomini hanno la stessa probabilità di essere incredibilmente immaturi, stupidi e irresponsabili. C’è un doppio standard, e quindi le donne sentono il bisogno di sopprimere le proprie emozioni. Pensano di non avere il diritto di sfogarsi perché sono fatte per credere di essere inferiori nella relazione. La società è condizionata a pensare che gli uomini compongano il lato dominante dello spettro e che le donne debbano sempre inchinarsi ai loro desideri. Un sacco di persone dalla mente debole sono portate a credere che le donne non possano sopravvivere senza uomini, e che sarebbe nel loro interesse non rendere mai i loro uomini turbati.

Care donne, dovete sempre ricordare che il vostro genere non definisce il vostro valore come persona. La vostra identità sessuale non è una limitazione o un ostacolo al tipo di persona che volete diventare. Tutte le vostre opinioni, sentimenti, emozioni, pensieri e idee hanno un peso specifico importante. Non possono essere invalidati sulla base del fatto che siete delle donne. Non dovete ricorrere a comportamenti passivi-aggressivi per ottenere le cose che desiderate di più. Lasciate perdere la passività e iniziate ad essere più aggressive. Combattete per le cose che desiderate. Reclamate ciò che vi spetta. Spiegate agli uomini il modo in cui volete essere trattate. Parlate del valore del rispetto.

Fate sapere alle persone che c’è valore nell’essere sensibili ed emotive. Faate sapere alla gente che siete in grado di relazionarvi meglio con loro grazie alla vostra empatia. Fate sapere alle persone le difficoltà che avete attraversato e la forza necessaria per rimettersi in sesto.

Scopri altre storie curiose