Ecco dei trucchi molto utili insegnati dai cuochi professionisti (1 di 2)

Ecco dei trucchi molto utili insegnati dai cuochi professionisti

Gli chef professionisti mantengono segreti tutti i loro trucchi di cucina, condividendoli solo con i loro studenti. Tuttavia, siamo riusciti a trovare alcune gocce di saggezza culinaria.

In questo articolo abbiamo voluto raccogliere i trucchi di cucina di chef professionisti di tutto il mondo per aiutarti a rendere i tuoi piatti più gustosi di quelli di Gordon Ramsay. O ancora meglio. C’è un bonus per te alla fine dell’articolo: il trucco di cucina più insolito che tu abbia mai sentito. Potrai davvero sorprendere tutti i tuoi amici e familiari con dei piatti di livello stellare.

1. La bistecca perfetta

Non friggere un pezzo di carne che hai appena tolto dal frigo. Lasciarlo per un’ora o 2 prima di cuocerlo per renderlo a temperatura ambiente. Ora friggerai la carne in modo uniforme e otterrai un ottimo pasto, indipendentemente da come ti piace la tua bistecca. Se vuoi una bella crosta marrone sulla tua bistecca, elimina tutta l’umidità della carne prima di friggerla. Questo piccolo accrogimento non è molto conosciuto, ma è in grado di rendere la tua bistecca molto più tenera e gustosa.

Ecco dei trucchi molto utili insegnati dai cuochi professionisti

2. La carne più succulenta

Ci vuole tempo per cuocere bene il pollo o il maiale e si possono asciugare molto facilmente. Per evitare ciò, molti cuochi europei usano un semplice accorgimento: mettono la carne in salamoia. È molto facile fare una buona salamoia: prendi 3 tazze di acqua e aggiungi ¼ di tazza di sale e ¼ di tazza di zucchero. Versa la salamoia sulla tua carne in modo che il liquido lo copra e metti la ciotola in un frigorifero.

Il tempo di salamoia dipende dallo spessore delle costolette che hai – circa 1 ora per 1 kg di carne. Non lasciarlo per più di 8 ore o meno di mezz’ora. Se cucini ali di pollo, il tempo di cottura dovrebbe essere basato su un peso medio di 1 ala. Non dimenticare di asciugare le costolette prima di cucinarle.