Ecco dei sintomi di uno squilibrio ormonale che ogni donna dovrebbe conoscere (2 di 2)

Ecco dei sintomi di uno squilibrio ormonale che ogni donna dovrebbe conoscere

3. Difficoltà a prendere sonno

L’insonnia è un segno molto pericoloso perché è collegato a un basso livello di progesterone. La dottoressa Traci Johnson, specialista del sonno, dice che il progesterone è il rilassante naturale. Può rilassarti, calmarti e normalizzare il sonno. I cambiamenti nel livello di questo ormone spesso portano all’insonnia.

Secondo l’Accademia di Medicina Psicosomatica, gli estrogeni e il progesterone sono molto bassi nelle donne che hanno appena partorito. Ecco perché alcune donne hanno problemi a dormire durante questo periodo. Ma non dovrebbe accadere in altre situazioni.

Ecco dei sintomi di uno squilibrio ormonale che ogni donna dovrebbe conoscere

4. Sudorazione aumentata

La sudorazione improvvisa o la febbre sono i segni più comuni che c’è qualcosa di sbagliato nel tuo equilibrio ormonale. Gli ormoni controllano la temperatura del corpo, se hai qualche tipo di squilibrio, potresti sentirti improvvisamente molto calda. Secondo i medici, questo sintomo è comune dopo la menopausa quando il livello dell’ormone è molto instabile. In altri casi, questo sintomo indica che c’è un problema nel corpo. Anche in questo caso è sempre meglio essere caute e prudenti. Qualora doveste nutrire qualche incertezza, è meglio consultare il vostro medico di fiducia.

Ecco dei sintomi di uno squilibrio ormonale che ogni donna dovrebbe conoscere

5. Costante senso di stanchezza

Tutte noi ci stanchiamo di tanto in tanto, ma se ti senti stanca tutto il tempo, anche quando stai riposando, questo può essere un segno di squilibrio ormonale. I medici del Maryland scrivono che l’affaticamento cronico può essere causato da problemi nella produzione di ormoni tiroidei.

6. Cambiamento improvviso nel peso corporeo

Se hai uno squilibrio ormonale, il tuo corpo può aumentare di peso indipendentemente da quali cibi mangi. Una carenza o un eccesso di produzione di alcuni ormoni può far si che il corpo trattenga il grasso o perda massa muscolare.

Ad esempio, alti livelli di estrogeni, cortisolo o insulina con un basso livello di testosterone possono portare alla conservazione del grasso nella pancia. E il basso livello degli ormoni tiroidei rallenta il metabolismo e porta ad un aumento della massa corporea.

Scopri altre storie curiose