Ecco come migliorare la postura, diventare più alti e riprendere la forma perduta (1 di 2)

Ecco come migliorare la postura, diventare più alti e riprendere la forma perduta

Vi siete mai chiesti per quale ragione se misuriamo la nostra altezza dopo esserci svegliati, la misurazione non corrisponde a quella che eseguiamo la notte prima di metterci a dormire? Il motivo principale è che la posizione eretta genera una pressione verso il basso del rachide (o colonna vertebrale) grazie alla forza di gravità, e ciò comporta un leggero schiacciamento delle vertebre che, ora di sera, ci fa apparire un poco più bassi. Viceversa, passando ore in posizione orizzontale la nostra colonna si distende di nuovo. Esercizi come l’andare in bicicletta però possono aiutare sia per la postura, che per la distensione della colonna vertebrale.

Ecco come migliorare la postura, diventare più alti e riprendere la forma perduta

La bicicletta è infatti uno strumento più complesso di quanto possa apparire dal punto di vista motorio, ed è ottima non solo per migliorare il proprio cardio, il volume polmonare e potenziare le gambe, ma anche per la postura della schiena. Ma esistono molti esercizi che possono aiutarci a distendere il rachide ed al contempo far lavorare tutti i muscoli del nostro corpo a sessioni alterne. Uno dei migliori per la distensione della colonna vertebrale è indubiamente lo stretching alla sbarra, capace di rafforzare in particolare addominali, muscoli delle spalle ed erettori spinali.

Ecco come migliorare la postura, diventare più alti e riprendere la forma perduta

Eccoci arrivati ad un altro classico dello stretching, quella posizione che in molte discipline orientali viene chiamata “del cobra” per evidenti analogie morfologiche. Questa posizione è straordinaria non solo per lo stretching dei muscoli dorsali, ma anche per la preservazione dagli infortuni, essendo particolarmente indicata per chi soffre di lombosciatalgie ed ernie lombari.