Ecco come mantenere il fegato in salute (1 di 2)

Quando un fegato funziona bene, pulisce il sangue, aiuta a digerire il cibo e combatte le infezioni. Il fegato è uno degli organi con funzioni vitali più grandi e più complessi del corpo. Non solo protegge tutti i tessuti dai danni filtrando le tossine dal flusso sanguigno, ma può anche riparare i propri tessuti danneggiati. Il suo stato di salute è dunque fondamentale per il corretto funzionamento dell’intero organismo. Il consumo eccessivo e cronico di alcolici può causare un numero reale nel fegato nel tempo, portando infine a contrarre patologie anche molto serie.

Ecco come mantenere il fegato in salute

Il fegato aiuta a liberare il corpo dalle sostanze chimiche e dalle tossine, quindi pomparlo costantemente di alcol significa che è costretto a fare gli straordinari. Vale dunque la pena di rovinarsi il fegato così inutilmente?

Quando virus o parassiti infettano il fegato, causano infiammazione e ridotta funzionalità epatica. I tipi più comuni di infezione epatica sono i virus dell’epatite; il tipo A si diffonde entrando in contatto con le feci di una persona contaminata o ingerendo cibi e bevande compromessi, mentre B e C sono più comunemente trasmessi attraverso sangue, sesso o contatto con altri fluidi corporei.

Ecco come mantenere il fegato in salute

“Ci sono alcuni trattamenti davvero buoni ed efficaci per il trattamento dell’epatite C, quindi le persone dovrebbero essere controllate”, afferma il dott. Menon. Parlate con il vostro medico di fiducia di quali altri passi potete fare per mantenere il fegato il più sano possibile.

Che ci crediate o no, un fegato malato può causare prurito su tutto il corpo. “Non lo sappiamo con certezza, ma si pensa che sia correlato al sale biliare“, afferma il dott. Menon.