Ecco come eliminare e prevenire il mal di schiena (1 di 2)

Una delle cose peggiori della nostra vita moderna è che passiamo così tanto tempo per socializzare, uscire e lavorare da andare letteralmente fuori di testa, ma molto di rado ci prendiamo cura della nostra salute.

Secondo l’American Chiropractic Association, quasi l’80% della popolazione sperimenta dolori alla schiena a un certo punto della loro vita. In questo articolo abbiamo dunque raccolto alcuni rimedi collaudati per questa condizione molto comune. Potrete liberarvi in maniera rapida ed efficace del mal di schiena e tornare a vivere in totale serenità la vostra routine quotidiana.

Ecco come eliminare e prevenire il mal di schiena

1. Fai esercizi di stretching e rilassati

Lo stretching e la meditazione, così come l’allenamento fisico regolare, rilasciano endorfine nel cervello. Questo crea la sensazione di felicità e riduce anche la tensione nel tuo corpo, il tutto mentre si costruiscono muscoli più forti.

2. Tieni i tuoi piedi al caldo

Prendi nota: il mal di schiena può essere attribuito a una moltiplicità dei tuoi muscoli o vasi sanguigni. Alcune infiammazioni addominali, come la peritonite, ti causano mal di schiena – e sicuramente non vuoi applicare il calore direttamente sulla schiena in questo caso perché causerà l’infiammazione ad aumentare. Per evitarlo, è necessario mantenere i piedi e il fondo caldi e certamente vedere uno specialista poiché quelle infiammazioni possono essere curate solo con antibiotici.

Ecco come eliminare e prevenire il mal di schiena

3. Fai degli impacchi caldi e freddi

Questo funziona principalmente se hai subito un trauma in passato, e le pastiglie fredde sono le migliori da usare nelle prime 24-48 ore dopo un infortunio. Dopo 48 ore, puoi passare al calore se è più comodo per te, ma ricordati sempre di riposare la pelle tra una sessione e l’altra. Inoltre, proteggi sempre la pelle con indumenti o un panno.

4. Cambia la posizione in cui dormi

Il cattivo supporto del materasso causa mal di schiena. Potresti anche voler variare le posizioni del sonno e aggiungere un cuscino tra o sotto le ginocchia per ridurre la tensione sulle ginocchia e sulla schiena.