Ecco come disintossicare i tuoi reni, il tuo fegato ed il tuo intestino (1 di 2)

La Papaya deve il suo nome a Cristoforo Colombo, e significa “frutto degli angeli”. Non è affatto fuori luogo visto il suo gusto dolce e  la sua grande morbidezza. La papaya è ricca  anche di numerose vitamine e offre molti vantaggi per la salute. Ha potenti proprietà anti-infiammatorie che prevengono problemi di salute, come indigestione, lesioni, cancro, problemi cardiaci e picchi glicemici nel sangue.

Tuttavia, l’articolo di oggi sta per dirti di non gettare i semi di papaya perché sono i migliori componenti di questo frutto. I semi della papaya possono essere mangiati frantumati, macinati o crudi con latte, miele o come condimento per insalate.

Ecco come disintossicare i tuoi reni, il tuo fegato ed il tuo intestino

1. Disintossicano il fegato

I semi di papaya erano estremamente popolari nella medicina tradizionale cinese perché forniscono una disintossicazione completa del corpo e migliorano la funzionalità epatica. La dose normale dei semi di papaya è di 1 cucchiaio. Questo dosaggio è sufficiente per sbarazzarsi di tutte le tossine nel fegato. Le ricerche hanno dimostrato che questi semi prevengono anche la cirrosi. Consumate 5 semi di papaia, due volte su base giornaliera per 30 giorni ininterrottamente. Potete anche frantumarli, schiacciarli se i semi sono freschi e poi aggiungerli a un succo di lime rinfrescante. Bevete questo composto due volte al giorno per 30 giorni.

Ecco come disintossicare i tuoi reni, il tuo fegato ed il tuo intestino

3. Aiutano la digestione

La papaia è ideale per la digestione e i semi di papaya sono ricchi di potenti proprietà antiparassitarie e antibatteriche che rimuovono i pericolosi microrganismi nel tratto intestinale. Inoltre, la papaia ha potenti proprietà anti-patogeniche. E’ quindi estremamente consigliato consumare 1 cucchiaio di questi semi ogni giorno per prevenire intossicazioni alimentari e per eliminare i batteri che provocano problemi di digestione.

4. Riducono il gonfiore

La papaya contiene 2 stupefacenti enzimi, la papaina e la chimopapaina, che grazie alle loro potenti proprietà antinfiammatorie, leniscono il gonfiore in caso di gotta, artrite, asma e altre malattie infiammatorie.