Ecco come calmare un bambino che piange (1 di 2)

Ecco come calmare un bambino che piange

La riflessologia è un’antica pratica introdotta dai cinesi migliaia di anni fa. Questo è il trattamento meno invasivo disponibile che potrebbe affrontare ogni giorno dolori vari. Poiché è molto facile da somministrare e non comporta alcun farmaco è l’ideale per la gestione di un bambino sconvolto. Questa è anche una tecnica efficace poiché i bambini sono molto più sensibili alla riflessologia rispetto agli adulti. Inoltre, quando vediamo un bambino in difficoltà, proviamo a massaggiare la schiena e la riflessologia si applica anche alla pressione su quei punti che stimolerebbero una risposta positiva dal corpo.

Di seguito sono riportati alcuni dei modi in cui è possibile somministrare un massaggio antidolorifico che lenisca il dolore del bambino.

Ecco come calmare un bambino che piange

1. Per la testa e i dentiPer il dolore alla testa e ai denti, le dita dei piedi sono i punti di pressione interessati. Sfregando la punta delle dita dei piedi potresti aiutare il bambino a superare il dolore della dentizione. Sii gentile mentre applichi la pressione e applicala con un movimento circolare lento.

2. NariciIl centro di ogni dito è il punto per un naso chiuso o soffocante. Applicare la pressione direttamente al centro delle dita per aiutare il bambino a superare il naso chiuso. Simile ai nostri seni paranasali che sono esattamente nel mezzo della nostra testa, questi punti di pressione sono proprio al centro delle dita dei piedi.

Ecco come calmare un bambino che piange

3. Per dolori al petto

La parte superiore della suola tocca il suolo che è direttamente sopra l’arco deve essere sotto pressione. Proprio come i seni, aiuta anche ad alleviare la congestione della zona del petto. Questo è efficace per il trattamento della congestione del torace causata da accumulo di muco o di trattamento della tosse.

4. Plesso solareSimile all’area sopra la parte superiore del piede, questo è un punto più specifico proprio dove finisce l’arco. La pressione potrebbe essere applicata prendendo delicatamente il piede e con l’aiuto del pollice esercitando pressione su quel punto specifico.