Ecco alcuni trucchi per riconoscere una borsa di marca falsa (2 di 2)

Ecco alcuni trucchi per riconoscere una borsa di marca falsa

Grande attenzione dev’essere fatta anche agli inserti che vengono applicati successivamente, come ad esempio bottoni e zip, che nelle borse di marca originali si presentano impeccabilmente applicati all’articolo e sembrano a tutti gli effetti perfettamente coordinati. Ciò non si può invece dire per le borse fake, poiché in questo caso la qualità è spesso molto minore proprio per giustificare i costi ridotti. Il segreto in questo caso è dunque prestare particolare attenzione alla fattura di queste componenti, capaci spesso da sole di far scoprire il trucco.

Ecco alcuni trucchi per riconoscere una borsa di marca falsa

Questi consigli possono risultare utili in particolar modo per tutti coloro che vengono truffati, in maniera peraltro molto ingenua, con la promessa di borse di marca a basso costo acquistate presso rivenditori non ufficiali. In quel caso siate sempre scettici e preparatevi al fatto che, nella stragrande maggioranza dei casi, quelle borse saranno semplicemente dei fake più o meno ben fatti. Anche il modo in cui il brand d’appartenenza (presunto fino a prova contraria) della borsa viene indicato su quest’ultima può indicare un falso: spesso infatti viene scritto nella maniera corretta ma con un font differente e con lettere fatte male o addirittura dai bordi irregolari.

Ecco alcuni trucchi per riconoscere una borsa di marca falsa

Un ultimo consiglio che possiamo darvi per identificare a colpo d’occhio una borsa di marca falsa è osservare il numero seriale, poiché ognuna di esse possiede il proprio. Ebbene, le borse false tentano di imitare i numeri seriali di quelle originali ma spesso si tratta di etichette appiccicate a colla sulla borsa o su linguine fatte davvero male. Al contrario, le etichette con i numeri seriali delle borse originali sono fatti apposta per non poter venire rimosse (se non danneggiando la borsa stessa).

Scopri altre storie curiose