Ecco alcuni sintomi gravi per la salute dei vostri polmoni (1 di 2)

Ecco alcuni sintomi gravi per la salute dei vostri polmoni

Molte persone in tutto il mondo soffrono di problemi ai polmoni. Per mantenere sani i polmoni, devi essere consapevole dei segni che indicano un qualche tipo di problema polmonare. Affrontarlo in anticipo aiuterà a proteggere i polmoni da gravi danni e a ridurre il rischio di malattie polmonari croniche e di cancro ai polmoni. Qui ci sono i segni chiave che indicano che i tuoi polmoni potrebbero essere nei guai.

1. Tosse cronicaLa tosse aiuta a proteggere le vie respiratorie da sostanze irritanti inalate e aiuta a rimuovere il muco dalle vie respiratorie. Ma una tosse cronica è un’indicazione che i tuoi polmoni non funzionano in modo corretto. Infatti, uno dei primi segni di polmoni insalubri è solitamente una tosse costante che non migliora, anche dopo l’assunzione di farmaci.

2. Respirazione affannosaSe riscontri respirazione affannosa, anche mentre svolgi le normali faccende quotidiane, è un altro chiaro segno che qualcosa non va nei tuoi polmoni. Mancanza di respiro o respiro affannoso si verificano quando i polmoni devono lavorare più duramente del solito per spostare l’aria dentro e fuori. Può anche essere dovuto a qualche tipo di blocco nelle vie aeree. Quando si avverte mancanza di respiro, non trascurarlo e addossando la colpa alla tua crescente età. Consulta immediatamente un medico. Se non è un problema che richiede un trattamento medico, puoi allenarti ogni giorno per sviluppare la tua forza e la tua resistenza. Inoltre, pratica la respirazione profonda per alleviare questo tipo di problema.

Ecco alcuni sintomi gravi per la salute dei vostri polmoni

3. Muco aumentatoLa tosse di solito va di pari passo con la produzione di muco o catarro. Il muco aiuta a mantenere i batteri, la sporcizia, i pollini e i batteri bloccati nei polmoni. Ma quando inizi a produrre più muco che non è dovuto a un raffreddore o ad altre malattie comuni, non è un buon segno. Inoltre, potresti notare cambiamenti nel colore, nello spessore, nella quantità o persino nell’odore del muco. Infatti, se il muco passa da limpido a giallo o verde o se contiene sangue, è un chiaro segno che qualcosa non va nei polmoni. Il sangue nel muco può essere un segno di cancro ai polmoni, bronchite cronica o enfisema. Parlate con il vostro medico di questi sintomi per scoprire la causa esatta.