Ecco alcuni sintomi del diabete da non sottovalutare (1 di 2)

Il diabete è una malattia che influisce sulla capacità del corpo di produrre o rispondere all’insulina, con conseguente glicemia troppo alta. I primi sintomi possono essere così sottili che alcune persone potrebbero spazzarli via come insignificanti. Se non viene curato, il diabete può non solo ridurre la qualità della vita ma anche ridurre l’aspettativa di vita, motivo per cui è così cruciale diagnosticare precocemente questo tipo di patologia.

In questo articolo è stata stilata una lista dei più comuni segni precoci di diabete che ti aiuteranno a individuare la malattia in tempo.

Ecco alcuni sintomi del diabete da non sottovalutare

1. Aumento di sete e bisogno di urinare 

L’ aumento della sete (polidipsia) e il bisogno continuo di urinare (poliuria) sono i sintomi più comuni del diabete. Quando hai il diabete, i tuoi reni non possono assorbire tutto lo zucchero in eccesso. Quest’ultimo dunque, finisce nelle tue urine, portando via i liquidi dai tuoi tessuti. Questo ti fa fare più pipì e ti fa sentire disidratata. Per placare la tua sete, inizi a bere di più, il che porta a dover andare al bagno ancora più di frequente.

La persona media urina circa 6-7 volte al giorno. Ovunque tra 4 e 10 volte al giorno è anche normale se la persona è in salute e il numero di pause per il bagno non è cambiato in modo anomalo.

Ecco alcuni sintomi del diabete da non sottovalutare

2. Aumento della fame

La fame eccessiva (polifagia), insieme con l’aumento della sete e del bisogno di urinare di cui sopra, costituiscono i 3 principali segni del diabete. Se il tuo corpo non produce abbastanza (o nessuna) insulina o se non risponde nel modo normale, non può convertire il cibo nel glucosio che le tue cellule usano per produrre energia. E questo causa un aumento della fame che non scompare dopo aver mangiato. In effetti, mangiare rende ancora più alti i livelli di zucchero nel sangue. Se continui a mangiare, ma la tua fame persiste, potresti dover consultare il tuo medico, anche se apparentemente non hai altri sintomi di diabete.