Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia (2 di 2)

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

Un altro espediente effettivamente molto sfruttato da uomini e donne di tutto il mondo per testare gli ex e provare a vedere se ancora nutrono desideri di un certo tipo, è quello del selfie piccante. La foto non deve finire su Brazzers quindi non è necessario mettere del tutto in mostra ogni genere di mercanzia, basta provocare quel tanto che serve (giudicate voi, dovreste sapere cosa gli piace e cosa gli fa girare la testa in quel contesto) a stimolare i suoi appetiti.

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

Fate attenzione però perché potrebbe essere un’arma a doppio taglio, in quanto se non nutre più alcun interesse di quel genere nei vostri confronti, potrà sembrare ai suoi occhi un tentativo disperato di riconquistarlo ed avrà lui il coltello dalla parte del manico. Quindi magari, prima di inviare la foto, cercare di tastare un po’ il terreno per capire un suo eventuale interesse. Anche prendersi del tempo per farsi una vacanza, da sola o con le amiche, è un ottimo espediente per farlo ingelosire: certo non state più insieme, ma tutti sanno che cosa può succedere ad una donna appena tornata single che fugge in vacanza per dimenticare la precedente relazione, no?

Ecco 6 modi per far morire il tuo ex di gelosia

Tornando alla tattica del selfie hot, in caso di fallimento le ragioni solitamente sono due: o lui non è più interessato a te sotto quell’aspetto per X ragioni che non ti riguardano direttamente (si è innamorato di un’altra persona, le vostre differenze caratteriali l’hanno allontanato, l’hai combinata talmente grossa che solo vederti lo irrita, si è scoperto gay ecc…), oppure potresti aver bisogno di rimetterti in forma. E ci sono poche cose che scatenano la gelosia ed il rimorso in un ex, quanto vedere la sua ex cambiata fisicamente in meglio dopo la separazione. In ultima, anche semplicemente scomparire e tagliare i rapporti può essere una tattica capace di portare ottimi frutti.

Scopri altre storie curiose